Blog: http://tribunagiudiziaria.ilcannocchiale.it

Policlinico, incontro tra il rettore e il sindaco

Il futuro del Policlinico ancora una volta al centro dell’incontro, tenutosi questa mattina, tra il sindaco Pio Del Gaudio e il rettore della Sun Francesco Rossi. Durante il cordiale colloquio, il sindaco ha chiesto al rettore notizie in merito allo stato dell’arte dei lavori del Policlinico e la consequenziale consegna del cantiere. Il rettore ha ribadito al sindaco che il contratto con la ditta appaltatrice è stato stipulato e sottoscritto lo scorso 9 novembre, che il 22 dicembre scorso sono state avviate le operazioni di consegna del cantiere, che sono proseguite lo scorso 10 gennaio e che continueranno anche domani 13 gennaio, con un ulteriore sopralluogo. E’ stato concordato di definire, in tempi brevissimi, una riunione tra tutti i sottoscrittori dell’Accordo di Programma, per aggiornare e definire una cronoprogrammazione delle attività. Nell’incontro, tra l’altro, sono state definite regole e procedure per creare un rapporto istituzionale di sinergia forte tra Università e Comune di Caserta “affinché la nostra città - spiega il sindaco Del Gaudio - con il passare del tempo possa essere percepita come città universitaria, diventando sempre di più polo attrattivo per giovani e studenti”.
Dopo ben sette anni di odissea, arrivò ad una svolta la travagliata costruzione del Policlinico a Caserta, struttura d’avanguardia che dal 2004 non trova via di realizzazione. Diversi i contratti d’appalto stipulati dalla Seconda Università nel corso degli anni che, per inadempienza o per condizioni contrattuali non conformi alla normativa, non avevano mai permesso il completamento dell’opera. L'ultima impresa che si classificò all'ultimo posto nella gara d'appalto e che alla fine ha stipulato il nuovo contratto per l’affidamento dell’appalto con un ribasso sulla base d'asta di 17 milioni di euro, è la Condotte d'Acqua.

Pubblicato il 12/1/2012 alle 14.2 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web