.
Annunci online

Caserta, inaugurata rotonda "Quattro stelle"
post pubblicato in diario, il 15 novembre 2012









Un grande pallone da basket in alluminio a simboleggiare l’attaccamento della città ad uno sport come la pallacanestro che ha portato il capoluogo di provincia ai vertici nazionali ed internazionali. E’ la rotonda denominata “Quattro Stelle” situata in via Ruggiero realizzata dalla Juve Caserta inaugurata oggi alla presenza del sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, del vice presidente Raffaele Iavazzi, di coach Pino Sacripanti, dell’aiuto allenatore Max Oldoini, e dei giocatori Jonusas, Andrea Michelori e il capitano Giuliano Maresca oltre ad un folto numero di tifosi e simpatizzanti. “Questa rotonda – ha affermato l’aiuto allenatore Max Oldoini - è dedicata alle Quattro Stelle Emanuela Gallicola, l’allenatore Gianluca Noia, il giovanissimo atleta Paolo Mercaldo e suo padre Luigi (morti nel tragico incidente di Buccino quattro anni fa per prendere parte ad una partita del campionato under 15 ndr). Quattro persone indimenticabili per l’importante ruolo svolto con il loro impegno. Caserta è città di basket ed ha una tradizione di alto livello. Questa struttura ha un forte significato simbolico: entra nel circuito cittadino per far vedere che ci siamo sempre e non molleremo mai. Occorre portare più persone possibile ad avvicinarsi a questo sport. Finora abbiamo totalizzato sei punti e questo è già un risultato importante vista la situazione rimaneggiata a livello di giocatori. Per il prossimo futuro si valuterà se c’è la possibilità di prenderne altri”. Così invece l’allenatore Pino Sacripanti: “Questa è la dimostrazione di voler essere un simbolo. Il basket a Caserta è un’eccellenza per il territorio ed è apprezzata tantissimo per la sua storia passata. La pallacanestro deve essere vista come veicolo di crescita professionale e lavorativa. Finora abbiamo raggiunto un risultato positivo con le tre partite vinte. Il nostro obiettivo resta la salvezza e quanto fatto finora è un buon bottino. E’ un momento di emergenza visto e considerato che mancano due giocatori in quintetto base. Ci aspettiamo che la proprietà possa dare qualche garanzia in più. Credo fortemente nel valore dello sport. Spero vivamente che questo ulteriore simbolo della città possa dare una consapevolezza che questa eccellenza territoriale deve essere sempre più valorizzata”. Il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio ha rimarcato il fatto che “questo è un atto d’amore che la Juve Caserta fa per la città. Non era mai capitata una donazione di una struttura così bella. Siamo grati alla squadra e ci aspettiamo ora che la classe imprenditoriale sia vicina alla città. Occorre uno sforzo economico da parte di tutti. Il senso più importante di questa giornata sia questo: è una grande richiesta di aiuto da parte di una società che è un’eccellenza per il territorio. Ho scritto al mondo delle imprese invitando tutti a fare molto di più. La Juve Caserta chiede una mano alla Regione”. Per il vicepresidente Raffaele Iavazzi “questa struttura rappresenta la volontà della squadra di avvicinarsi al territorio”. La struttura è stata realizzata da una ditta di Capua su idea del vicepresidente e dell’ufficio Marketing di cui è responsabile l’avvocato Giuseppe Cicala che afferma: “Caserta deve essere rappresentata dalle forze, dalle energie locali e dalle positività che ci sono. La Juve Caserta è un’icona ed è giusto che abbia una presenza fisica per la città”. La struttura è ancora incompleta visto che mancano le quattro stelle di acciaio che verranno messe su di un lato nella giornata di domani così come le luci mentre la settimana prossima sarà sistemato anche il prato circostante la costruzione il cui disegno è stato realizzato da Raffaele Fimmanò.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rotonda quattro stelle

permalink | inviato da Malas il 15/11/2012 alle 18:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
adv